diabete

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da un elevata concentrazione di glucosio nel sangue, che viene a sua volta causata da una carenza di insulina nell’ organismo umano, ormone che diminuisce la concentrazione di glucosio nel sangue.

Il diabete mellito di tipo 2 è una malattia metabolica, caratterizzata da glicemia alta ed è di gran lunga la forma di diabete più frequente tipica dell’età matura. A differenza del diabete di tipo 1 può essere causata dalla resistenza delle cellule all’azione dell’insulina. Il risultato è il conseguente aumento dei livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia). Le cause vanno ricercate in fattori ereditati ed ambientali.
I fattori di rischio:
1. Obesità
2. Inattività fisica
3. Ipertensione
4. Colesterolo HDL
5. Trigliceridi

In Italia il diabete mellito di tipo 2 stato diagnosticato a circa 3 milioni di persone, mentre circa un milione di persone potrebbe soffrirne senza saperlo. La sintomatologia nel diabete mellito di tipo 2 infatti è meno evidente di quella del diabete di tipo 1; spesso infatti il tipo 2 viene diagnosticato in seguito a esami di laboratorio di routine; la patologia infatti ha tempi di instaurazione decisamente lenti.

diabete-annuncio
Attualmente non esistono cure per il diabete di tipo 2 ma i trattamenti disponibili favoriscono il mantenimento dei livelli di glucosio nel sangue desiderati, così da prevenire possibili complicazioni. Dato che la malattia è determinata sia dalla predisposizione ereditaria che dallo stile di vita, essa può essere prevenuta e contenuta con una sana alimentazione e con l’attività fisica.

Per ulteriori informazioni http://www.epicentro.iss.it/diabete/

Photo by rawpixel on Unsplash

 

 

 

Leave a Reply