Aism-5-8-marzo-1170x500

Aism-5-8-marzo-twit

L’ Aism, associazione italiana Sclerosi Multipla, si occupa di sostenere le persone affette da una malattia cronica del sistema nervoso centrale, che può esordire a ogni età della vita, ma è diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni; le donne risultano colpite in numero doppio rispetto agli uomini e nell’ultimo decennio ha avuto una preoccupante crescita, nonchè un abbassamento dell’età diagnostica. Per frequenza è la seconda malattia neurologica nel giovane adulto e la prima di tipo infiammatorio cronico; in Italia i malati sono circa 76.000.

La nostra sede provinciale si trova in via Nogaredo 82 a Cordenons; esiste nel nostro territorio da oltre trent’anni e all’oggi conta circa 230 soci. Si occupa di sostenere la ricerca contro la Sclerosi Multipla e nello specifico, anche fornire trasporto, fisioterapia, supporto psicologico, medico e di organizzare tutta una serie di attività che comprendono l’orientamento lavorativo, il benessere, l’informazione e il supporto sia alle persone affette da Sclerosi Multipla che ai loro familiari, perché ha un impatto sociale fortissimo, che deve essere supportato.

Attraverso l’impegno di tutte le componenti della Sezione quali Consiglieri, Volontari, Dipendenti e Collaboratori, la sezione di via Nogaredo adempie a molti compiti, ma non vuole e non può sostituirsi alla struttura sanitaria, di notevole importanza nella cura e gestione della malattia in tutte le sue fasi.

La nostra struttura associativa è composta dai Soci, dal Presidente di Sezione, la Giunta Esecutiva e dal Consiglio direttivo provinciale che si è rinnovato il 13/06/2015 ed è così composto:

Presidente Deborah Magaraci, Vice presidente Sante Morasset, tesoriere Gabriele Cadelli, segretario Valeria Vedoato e consiglieri Alessio Bresin, Brunello Festa, Ilenia Zorzit, Piea Villino e Valerio Zamai.

La “mission” dell’associazione è la ricerca, in ambito farmacologico, per la scoperta e messa a punto di nuovi farmaci e nuove terapie, a questo proposito durante l’anno, e precisamente a ottobre e marzo, vengono organizzate a livello nazionale due importanti eventi di raccolta fondi: “la mela di Aism” e tra pochi giorni il 5-6 e 8 marzo “la gardenia di Aism”. Come ogni anno saremo presenti nelle piazze della provincia di Pordenone nelle consuete postazioni in cui ormai avete imparato a riconoscerci.

Il senso di queste giornate, oltre a essere un modo per sostenere la ricerca contro la Sclerosi Multipla è quello di cogliere l’opportunità di dimostrare la propria solidarietà nei confronti di tutti i malati. Ovunque c’è la possibilità di acquistare una gardenia, in questo periodo infatti ne sono pieni sia supermercati, che i negozi di fiori… Ma la nostra è speciale! È il modo semplice che tutti abbiamo di sostenere la ricerca contro una malattia, che purtroppo è sempre più presente nel nostro quotidiano. É un gesto importante, che si rinnova annualmente, per una causa che non si può dimenticare. Ringraziamo, quindi, tutti i nostri sostenitori  per la generosità di cui saranno capaci, e soprattutto tutti i volontari che in questi tre giorni si spenderanno per aiutarci a offrire i nostri fiori nelle piazze, nei centri commerciali e nelle parrocchie.

Da quest’anno, inoltre, in via sperimentale presumibilmente tra aprile e maggio, verrà organizzata una nuova raccolta fondi, dove vi offriremo dei tris di piantine aromatiche da usare in cucina, è una nuova sfida, che speriamo darà i suoi frutti, una sfida che vogliamo vincere, per dare il nostro contributo, sconfiggere la malattia e avere “un mondo libero dalla Sclerosi Multipla”.

 

 

Leave a Reply